home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Trasferito agente che uccise attentatore di Berlino

Il siciliano di Canicattì, Luca Scatà, insieme al collega con cui fermò e uccise Anis Amri, sarà spostato da Sesto San Giovanni in un altro commissariato per precauzione

Trasferito agente che uccise attentatore di Berlino

Luca Scatà

Sesto San Giovanni (Milano) - Luca Scatà e Christian Movio, i due agenti di Polizia del commissariato di Sesto San Giovanni (Milano) che lo scorso 23 dicembre fermarono e uccisero l'attentatore di Berlino Anis Amri, sono stati trasferiti ad altri uffici di Polizia in altre località. La decisione del Viminale, presa a scopo precauzionale, è stata confermata dal Commissariato di Sesto San Giovanni.


Luca Scatà, 29 anni, agente in prova, è originario di Canicattini bagni, in provincia di Siracusa. Anche nei confronti dei familiari dell’agente, che vivono in Sicilia, sono scattate dopo l’uccisione del terrorista misure di sicurezza.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa