home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Formazione Anfe, avvio licenziamento per 500 lavoratori

«Costretto a farlo», spiega il Commissario straordinario dell’ente Costantino Garraffa, per la «revoca dell’accreditamento notificato dall’assessorato dell’Istruzione e Formazione»

Formazione Anfe,  avvio licenziamento per 500 lavoratori

CATANIA - Il Commissario straordinario dell’ente di formazione Anfe, Costantino Garraffa, ha «avviato le procedure di licenziamento collettivo per le unità lavorative non impegnate nelle correnti attività formative su un totale di 611» persone. I dipendenti interessati sarebbero circa 500.

E' stato «costretto a farlo», spiega Garraffa, per la «revoca dell’accreditamento notificato all’Ente dall’assessorato dell’Istruzione e Formazione», per la «mancanza di strumenti di sostegno al reddito alternativi» e per «l'impossibilità di sostenere ulteriori costi del personale». Il commissario dell’Anfe ricorda anche di «non avere ricevuto riscontro" sull'istanza di concessione di Cig in deroga dal 3 settembre 2016 al 31 dicembre 2017. Vista «l'urgenza di fissare una data per un incontro utile alla definizione dei criteri per la determinazione dell’esubero strutturale» il commissario dell’Anfe propone di tenerlo alle 9 del prossimo 13 febbraio nella sede del coordinamento regionale di Palermo. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO