home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Camere di Commercio, Tar respinge ricorso su nomine

Rigettata la richiesta di sospensiva dopo la fusione tra Catania, Ragusa e Siracusa

PALERMO - Il Tar di Catania ha respinto la richiesta di sospensiva avanzata dalla coalizione riunita attorno a Confindustria contro la delibera del commissario straordinario, Alfio Pagliaro, che individua il nuovo consiglio delle Camere di commercio di Catania, Siracusa e Ragusa dopo l'accorpamento.

Il gruppo di associazioni che fa capo a Confindustria contesta le procedure al termine delle quali si è registrata la vittoria della coalizione che fa capo a Confcommercio che ha espresso come candidato al vertice della nuova Camera del Sud Est, Pietro Agen, presidente regionale di Confcommercio, scrive il Giornale di Sicilia. La coalizione minoritaria aveva scelto come candidato alla presidenza, Ivan Lo Bello, attuale presidente nazionale di Unioncamere. Il Tar di Catania discuterà l’udienza di merito il 25 maggio, mentre il consiglio camerale si insedierà martedì prossimo alle 10 nella sede della Camera di commercio di Catania.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • ventura.l

    10 Febbraio 2017 - 19:07

    se il TAR intende discutere il merito così a breve sarebbe meglio aspettare.

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa