home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Il Governo dice sì all'Anci e proroga il termine per rottamare le cartelle esattoriali

In Sicilia fino ad ora solo 34 Comuni su 390 hanno approvato il provvedimento

Rottamazione delle cartelle, si parte

Su 390 Comuni siciliani, ad oggi solo in 34 si può richiedere la rottamazione delle cartelle esattoriali per multe e tributi locali: 15 che si affidano a Riscossione Sicilia e 19 che, gestendo direttamente l’esazione, hanno aderito alla definizione agevolata dei ruoli.

Ma accogliendo l’appello del sindaco di Catania e presidente del Consiglio nazionale Anci, Enzo Bianco, il governo Gentiloni ha prorogato il termine di adesione dei Comuni al prossimo 31 marzo, data di scadenza per l’approvazione dei bilanci di previsione 2017. La norma consente di rottamare cartelle per multe, Ici-Imu, Tarsu-Tares-Tari e Tosap, notificate fra il 2000 e il 2016.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO