home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Sant'Agata 2017 chiude con tanti appuntamenti

Le celebrazioni dell'"Ottava" concludono ufficialmente la tre giorni di festa per la santa patrona di Catania

Sant'Agata 2017 chiude con tanti appuntamenti

Catania - Domani con le celebrazioni per l’«Ottava» si conclude ufficialmente l’edizione 2017 della festa di S. Agata. Come da tradizione verranno esposti i reliquiari della Santa Patrona fin dalle 8 sul presbiterio maggiore della basilica e sarà consentito il bacio delle reliquie sino alle 17, la celebrazione ogni ora della messa festiva: alle 19 quella conclusiva presieduta dall'arcivescovo Salvatore Gristina e la processione delle varette dei reliquiari in piazza Duomo e la partecipazione di tutte le candelore. In occasione dell'Ottava di Sant'Agata, il Palazzo degli Elefanti sarà nuovamente aperto, dalle 10 alle 13, alle visite e offrirà musica di qualità con il concerto dell'Orchestra giovanile dell'Istituto Vincenzo Bellini.

A partire dalle 10, grazie all'accordo tra l'assessorato alla Cultura e l'Associazione guide turistiche Catania presieduta da Giusy Belfiore, cominceranno i tour per condurre gruppi di cittadini alla scoperta dei segreti delle opere d'arte custodite nel Municipio, a cominciare dalle grandi tele di Giuseppe Sciuti che fanno parte della mostra permanente del pittore risorgimentale. Alle 11 sarà il momento, nel Salone delle Feste, del concerto dell'Orchestra giovanile dell'Istituto Vincenzo Bellini diretta dal maestro Giuseppe Romeo e con la partecipazione di due cantanti: Claudia Ceraulo, mezzosoprano, e Filippo Micale, tenore.

Il programma prevede la sinfonia del "Pirata" di Bellini, "Una voce poco fa" dal "Barbiere di Siviglia" di Rossini, "Se quel guerrier io fossi", "La donna è mobile" e "Brindisi", da "Aida" e "Traviata" di Verdi, "Preludio" e "Habanera" dalla "Carmen" di Bizet, "Preludio", "Siciliana" e "Intermezzo" dalla "Cavalleria rusticana" di Mascagni, "E lucean le stelle" e "Nessun dorma" da "Tosca" e "Turandot" di Puccini. Sempre domenica dalle 10 alle 13 sarà aperta la Cripta Sant'Euplio con ingressi ogni 15’ a cura dell'Associazione Regionale Guide Sicilia. Per prenotazioni telefonare al 3442249701.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa