home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Gli "spillavano" soldi e case durante "sedute spiritiche": denunciati avvocato e la moglie

La coppia, di Vittoria, aveva preso di mira un anziano vedovo e psicologicamente fragile a cui erano già stati sottratti 500 mila euro

Gli "spillavano" soldi e case durante "sedute spiritiche": denunciati avvocato e la moglie

Vittoria (Ragusa) - Lo avevano preso di mira, forse non a caso, avendo capito che quell'uomo anziano e vedovo era molto fragile psicologicamente. Un avvocato, M.R. 53 anni e la moglie S.G. di 45 anni, entrambi di Vittoria sono stati denunciati dalla Guardia di Finanza di Ragusa per truffa e circonvenzione di capace. Avrebbero raggirato l'anziano coinvolgendolo in delle "sedute spiritiche" messe su dalla donna, presunta medium. Con questo sistema erano riusciti a farsi consegnare dall'anziano 500 mila euro tra denaro contante e beni immobili, in particolare quattro appartamenti a Vittoria. La denuncia ai finanzieri è arrivata da un parente della vittima che ultimamente riceveva delle lettere in cui l'anziano palesava la sua sofferenza per delle pressioni che, aveva cominciato a capire, non erano del tutto normali.

Il professionista era soggetto noto alla Guardia di Finanza iblea in quanto già denunciato a seguito di una verifica fiscale da cui erano emerse varie irregolarità ed in particolare che a far data dal 2012, pur esercitando la professione forense, non aveva mai presentato alcuna dichiarazione dei redditi.

Dalla perquisizione presso lo studio del professionista, sono emerse decine di fogli manoscritti contenenti indicazioni e consigli su come e a chi regalare gli averi che hanno indotto il malcapitato, credendo di compiere la volontà dei suoi cari estinti, a dilapidare l’intero patrimonio.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa