home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Auto contro guard rail a Piano Tavola: 30enne perde la vita

Rino Antonio Bonifacio era un giovane meccanico. Viaggiava a bordo di una Fiat Punto che non era sua: non è escluso che la stesse provando su strada

Auto contro guard rail a Piano Tavola: 28enne perde la vita

Antonio Bonifacio

Belpasso (Catania) - Una coppa tra le mani, lo spumante stappato con gli amici all'interno della sua officina meccanica. Appena venerdì sera, poche ore prima di morire, Rino Antonio Bonifacio festeggiava con i suoi amici. Nei suoi occhi l'allegria, raccontata dalle foto e dai video che i suoi amici stanno lasciando sul social network “Facebook”.

Rino Bonifacio, 30 anni, è una vittima dell'ennesimo incidente stradale. Un incidente autonomo, come hanno ricostruito i carabinieri della Stazione di Belpasso, intervenuti sul posto per effettuare i rilevi e per stabilire l'esatta dinamica di quanto accaduto. Dalle prime sommarie notizie, Rino Bonifacio, nel primo pomeriggio stava percorrendo a bordo di una Fiat Punto una strada secondaria della provinciale 14, in contrada Rinaudo, nella frazione belpassese di Piano Tavola.

 

Per cause ancora poco chiare ed all'esame degli inquirenti, la Fiat Punto ha improvvisamente perso aderenza con l'asfalto, finendo fuori strada. L'auto, incontrollabile, dopo aver sbandato, è finita violentemente contro il guardrail laterale e dopo diversi testacoda si è fermata sulla corsia di sorpasso. Sull'asfalto i carabinieri avrebbero trovato una frenata lunga circa 40 metri, che ritengono possa essere stata fatta dalla Fiat Punto per evitare l'impatto con il guardrail. L'auto, come hanno ricostruito i carabinieri, non era di Bonifacio, ma di un'altra persona. Non è escluso che la vittima stesse provando su strada le buone condizioni della vettura.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • montalbanosono

    montalbanosono

    05 Marzo 2017 - 08:08

    notizie che non vorrei pubblicare ma è la triste realtà . conoscevo Antonio recentemente ero stato nella sua officina e avevamo parlato di lubrificanti e detergenti professionali da proporre ai suoi numerosi clienti ... mi dispiace tantissimo un ragazzo educato preparato dal punto di vista tecnico. Un abbraccio affettuoso al padre che conosco pure lavorativamente parlando .

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa