home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, controlli in due gastronomie a Picanello

I titolari di "Al Capriccio" e "Hell's Chikens" sono stati denunciati per frode in commercio. I prodotti trovati surgelati non venivano appositamente segnalati nei menù

Catania, controlli in due gastronomie a Picanello

Catania - Due gastronomie, " Al Capriccio" e "Hell's Chikens", entrambe ubicate a Picanello, sono finite nel mirino degli agenti del Commissariato di Borgo Ognina, che da tempo ormai effettuano controlli all'interno degli esercizi commerciali della città e della sua provincia. Nel caso de "Al Capriccio", che si trova in via Duca degli Abruzzi, la titolare è stata denunciata e sanzionata con 3.166 euro per l'omessa specificazione di prodotti congelati nei menù esposti al pubblico e per la mancanza dei cartellini descrittivi degli ingredienti. Inoltre, dato lo stato di vetustà dei locali, sono state imposte prescrizioni relative alla tinteggiatura dell'esercizio commerciale e alla sistemazione di una parte del pavimento.

Anche nel caso di "Hell's Chikens",sempre in via Duca degli Abruzzi, la titolare è stata denunciata per frode in commercio

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa