home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Eruzione Etna fotografata di notte dalla Stazione spaziale

L'astronauta francese Thomas Pesquet, impegnato nella nella missione spaziale Proxima, ha immortalato, e pubblicato su Twitter, la lingua di fuoco del vulcano

Eruzione Etna fotografata di notte dalla Stazione spaziale

ROMA - L’eruzione dell’Etna fotografata di notte dalla Stazione Spaziale: a immortalare la rossa lingua di lava è stato Thomas Pesquet, l’astronauta francese dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) impegnato nella missione spaziale Proxima.
Nella foto postata su Twitter sono ben visibili le luci di Catania e i vari paesi della costa mentre in basso a sinistra, in una parte priva di illuminazione artificiale è possibile vedere facilmente una sottile linea rossa. E’ la colata di lava dell’eruzione iniziata il 14 marzo e che prosegue ancora, anche se risulta affievolita in questi giorni.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa