home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Catania, autoritratto di El Greco ritrovato per caso al Castello Ursino

Il dipinto, già esposto, è stato "scoperto" nei depositi del museo durante la preparazione di una mostra delle collezioni Benedettine

Catania, autoritratto di "El Greco" ritrovato per caso al Castello Ursino

CATANIA - Un autoritratto di El Greco è stato ritrovato a Catania nei depositi del Castello Ursino durante la preparazione di una mostra delle collezioni Benedettine organizzata dall’Assessorato comunale alla cultura. Ad annunciare la "scoperta" è stato stamane il sindaco Enzo Bianco aggiungendo che il quadro, «dimenticato da anni, è già esposto e diventerà una preziosa parte della collezione del Castello Ursino». «Visitatori e turisti - ha aggiunto - potranno ammirarlo già da subito».
«Per chi visiterà Catania nel periodo pasquale - ha proseguito Bianco - siamo riusciti a mettere in campo un’offerta culturale molto ampia e variegata». L’incontro ha preso spunto da due classifiche che danno la città etnea come importante meta turistica per la festa più importante del periodo primaverile.


«Secondo Skyscanner - ha aggiunto Bianco - dopo Londra, New York e Amsterdam, la quarta città al mondo come destinazione preferita per le vacanze pasquali è Catania, che precede Parigi e Barcellona. Ma anche nella classifica 2017 di eDreams sulle destinazioni più popolari tra i viaggiatori europei Catania risulta al sesto posto in Italia. Parliamo ovviamente di prenotazioni aeree nel nostro aeroporto, che serve la Sicilia Orientale e non solo, se pensiamo ad Agrigento».
«Ma a essere attrattiva è anche Catania - ha sottolineato Bianco - che prima non era mai stata città turistica. Oggi invece pullula di visitatori e questo significa anche apertura di bar, ristoranti, bed and breakfast e alberghi. Una città che torna a vivere, insomma, e non grazie a colossali investimenti promozionali, ma al passaparola, alle sue bellezze e alla capacità di accoglienza. Chi visita Catania scopre una città molto più bella di quanto non si aspettasse, tra affascinanti monumenti barocchi, buon cibo, sole e mare: una sorpresa. Per questo abbiamo costruito un’adeguata offerta culturale».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • Fraparai

    01 Aprile 2017 - 19:07

    Lo spero.

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO