home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Meteo, la primavera fa marcia indietro: nuvole e temperature in calo

Un vortice di bassa pressione mediterraneo porta via, almeno fino a metà settimana, sole e clima mite. E l'edizione domenicale del "Lungomare liberato", a Catania, viene rinviata

Meteo, la primavera fa marcia indietro: nuvole e temperature in calo

Weekend caratterizzato dal ritorno del maltempo anche in Sicilia: domenica 2 aprile si prevedono infatti acquazzoni sparsi in tutto il Paese. E le temperature, che in questi giorni hanno toccato punte di 23-25 gradi, torneranno a calare di 6-8 gradi, riportandosi su valori medi stagionali. Si aprirà dunque una fase di maltempo che durerà almeno fino alla prima parte della prossima settimana. Queste le previsioni di Edoardo Ferrara, meteorologo di 3bmeteo.com.


«Un vortice di bassa pressione mediterraneo - spiega Ferrara - porterà un peggioramento delle condizioni meteorologiche proprio nel fine settimana. Sabato è stato ancora in gran parte asciutto e soleggiato ma in nottata il maltempo tenderà a intensificarsi in particolare su Sardegna e Piemonte, con neve sulle Alpi fin verso i 1200-1400m». Le temperature inizieranno a calare ma saranno su valori ancora molto miti.
La giornata peggiore sarà domenica, quando il peggioramento, precisa Ferrara, «si concretizzerà su gran parte della Penisola con la bassa pressione posizionata proprio sul Tirreno. Piogge e rovesci sparsi anche a sfondo temporalesco avanzeranno così dalle Isole verso il Centrosud risultando a tratti più intensi su versanti tirrenici e area ionica, specie della Calabria».

Le temperature, subiranno un calo apprezzabile soprattutto domenica e sulle regioni di Nordovest, tirreniche e Isole, dove si potranno perdere anche oltre 6-8 gradi rispetto alle massime eccezionalmente elevate di questi giorni.

E l’edizione di domani del "Lungomare Liberato", con tutte le iniziative connesse, è rinviato a causa delle previste condizioni meteo avverse. Lo rende noto il Comune di Catania.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • ALESSANDRO SINCLAIR

    02 Aprile 2017 - 17:05

    Inspiegabile, alla luce delle nevicate di questi giorni, la chiusura degli impianti sciistici a Piano Provenzana dal 26 marzo scorso. Quando l'Ente Parco Etna deciderà di aprire degli impianti sciistici sul versante nord-ovest dell'Etna innevato anche d'estate poiché riceve il primo sole del mattino e l'ultimo del crepuscolo?

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa