home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Incidente sulla Statale 284 Paternò-Randazzo: una donna morta e un ferito

La vittima è Valeria Daci ,38 anni, albanese residente ad Adrano, che viaggiava a bordo di una Ford Ka . L'auto si è scontrata frontalmente con una Bmw, su cui si trovava un giovane di 28 anni rimasto gravemente ferito

Incidente sulla Statale 284 Paternò-Randazzo: una donna morta e un ferito

Paternò (Catania) - E’ di un morto e un ferito grave, ricoverato d’urgenza all’ospedale “SS.Salvatore” di Paternò, il bilancio di un drammatico incidente stradale, l’ennesimo, avvenuto alle 20 circa, lungo la Statale 284, la Paternò-Randazzo. A perdere la vita Valeria Daci, una donna albanese di 38 anni residente ad Adrano, alla guida di una Ford Ka, che procedeva in direzione Paternò. Il ferito, un giovane di 28 anni, di Santa Maria di Licodia, a bordo di una Bmw, procedeva in direzione opposta. Il ragazzo è stato portato in emergenza, con un’ambulanza del 118, al pronto soccorso dell’ospedale “SS.Salvatore” di Paternò.

Sul posto anche i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della Compagnia paternese e della Stazione di Santa Maria di Licodia; e i vigili del fuoco del distaccamento di Paternò. La statale, ieri sera, è stata chiusa al transito su entrambe le corsie di marcia, per permettere ai militari dell’Arma d’effettuare i rilievi; necessario, inoltre, la pulizia della strada dai detriti dei due mezzi, sparsi su diversi metri del tracciato stradale. Terribile l’impatto tra i due mezzi, scontratisi frontalmente. La vittima, che lavorava in un bar a Biancavilla, a causa del terribile impatto, è stata sbalzata fuori dall’abitacolo, finendo sull’asfalto. I mezzi irriconoscibili, completamente accartocciati su loro stessi, al centro della carreggiata. Un tratto maledetto, questo di Scalilli, più volte teatro di incidenti stradali mortali. Basta guardare alle croci e ai fiori disseminati lungo su più punti della strada, per capire.

La dinamica del sinistro resta poco chiara e in fase di ricostruzione. Non è escluso, comunque, un sorpasso azzardato da parte di uno dei due mezzi, con il conseguente scontro. Si spera vi siano testimoni che possano raccontare quanto accaduto.



COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa