home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Giovane 25enne muore in uno scontro tra Catania e Misterbianco

L' incidente stradale, che ha coinvolto due autovetture, è avvenuto all’alba sulla strada provinciale 55, nella zona del Gelso Bianco

Giovane 25enne muore in uno scontro tra Catania e Misterbianco

Catania - Tragedia della strada ieri mattina, poco dopo l'alba, lungo la Strada Provinciale 55, nei pressi di Gelso Bianco. A perdere la vita a seguito di un impatto frontale, le cui cause sono in via di accertamento, è stato il giovane Rosario Battaglia, venticinquenne originario di Catania, che procedeva a bordo di una Fiat Punto. Il violento impatto, verificatosi intorno alle 6.15, ha avuto come altro sfortunato protagonista un quarantaseienne originario della provincia di Siracusa, di cui non sono state rese note le generalità, alla guida di una Ford Focus di nuova generazione che, seppur ferito, non sembrerebbe versare in pericolo di vita. Non ancora del tutto chiare, come detto, le cause che hanno determinato il tragico impatto tra i mezzi coinvolti, che viaggiavano lungo la provinciale in opposte direzioni di marcia.

I soccorsi sono stati allertati dagli altri automobilisti che, in quei terribili frangenti, si trovano a percorrere la provinciale. Ad intervenire sui luoghi i Vigili del fuoco del Distaccamento Sud di Catania, i quali hanno provveduto ad estrarre dall’abitacolo il corpo dello sfortunato Rosario Battaglia, rimasto purtroppo incastrato tra le lamiere accartocciate del proprio autoveicolo. Il giovane, a quanto pare, sarebbe morto sul colpo a causa delle ferite riportate a seguito del fatale impatto. Il conducente dell'altra vettura coinvolta, ferito, è stato condotto dal personale del 118 all'ospedale "Vittorio Emanuele" di Catania, dov'è stato sottoposto alle cure del caso.

Sul luogo dell'incidente erano presenti pure i carabinieri del Comando provinciale e gli agenti della Polizia municipale di Catania, ai quali è stato affidato il compito di accertare le cause dello scontro. La salma del giovane deceduto è stata trasportata presso la camera mortuaria del Vittorio Emanuele, dov'è stata posta a disposizione dell’autorità giudiziaria. «Siamo impegnati a ricostruire la dinamica del sinistro e trasmetteremo le risultanze degli accertamenti all'autorità giudiziaria - spiega il comandante della Polizia municipale Pietro Belfiore. «Una velocità verosimilmente alta di entrambi i mezzi -prosegue- potrebbe essere stato uno dei motivi dell'incidente. Il conducente ferito è stato sottoposto ad esame alcolemico del quale si attendono ancora le risultanze.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa