home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

"Imprenditore" della droga siciliano arrestato in Emilia

Conosciuto dai clienti come "Nino", l'uomo, 58 anni, era dedito soprattutto allo spaccio di cocaina

SCANDIANO (REGGIO EMILIA)  - Risultava essere disoccupato in realtà - a suo modo - poteva essere definito come una sorta di imprenditore nel ramo degli stupefacenti, cocaina in particolare, con centinaia di cessioni di droga, in un biennio, scoperte dalle indagini dei Carabinieri di Scandiano, nel Reggiano. Protagonista della vicenda un 58enne siciliano residente a Reggio Emilia, fermato dai militari e posto agli arresti domiciliari con l’accusa di spaccio di stupefacenti aggravato dalla continuazione del reato.

 
L’uomo, conosciuto come "Nino" dai clienti - spiega una nota dell’Arma - era dedito allo spaccio di cocaina che perfezionava attraverso contatti telefonici e successivi appuntamenti nell’area del distretto ceramico reggiano. Avviate le indagini alla fine dello scorso novembre, i Carabinieri sono risaliti all’utenza utilizzata dal 58enne e poi ai clienti che, sentiti, hanno dichiarato di aver comprato in diverse occasioni stupefacenti dall’uomo conosciuto come "Nino", poi riconosciuto in una seduta di individuazione fotografica. L’attività investigativa ha permesso di ricostruire centinaia di cessioni di stupefacenti fatte nell’ultimo biennio per una attività stimata in svariate migliaia di euro. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa