home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Amministrative in Sicilia, spoglio in corso.
Exit poll, a Palermo Orlando è primo
A Trapani verso il ballottaggio

Nei 128 Comuni interessati a questa tornata elettorale si attende l'esito del voto, considerato un test per le prossime regionali. Il sindaco uscente di Palermo si attesta, secondo l'istituto Piepoli, al 41-45%

Amministrative in Sicilia, spoglio in corso.Exit poll, a Palermo Orlando è primoA Trapani verso il ballottaggio

Urne chiuse alle 23 in punto in tutti i seggi elettorali dove oggi in Sicilia si è votato per il rinnovo di sindaci e consigli comunali. Sono stati 128 i Comuni interessata a questa tornata di voto amministrativo, considerato nell'isola una sorta di test per le future regionali. A farla da padrone i due capoluoghi di provincia in cui si è votato, Palermo che per il sindaco vede una sfida a sei, tra cui l'uscente Leoluca Orlando, e Trapani, dove a contendersi la poltrona di primo cittadino sono stati invece in cinque, compresi i due candidati, Mimmo Fazio e Antonio D'Alì che per motivi diversi sono stati recentemente protagonisti delle cronache giudiziarie. Al via dunque lo spoglio, subito dopo la chiusura delle urne, che decreterà vincitori e vinti.

Ma intanto i primi a fornire proiezioni di voto sono gli exit poll, in base a quello di Ipr Marketing-Istituto Piepoli per la Rai, a Palermo il candidato sindaco Leoluca Orlando (centrosinistra) è al 41-45%, Fabrizio Ferrandelli (centrodestra) al 30-34%, Ugo Forello (M5S) al 14-18%, Ismaele La Vardera (centrodestra) 2-4%. 

 

Il primo dato ufficiale di queste elezioni è quello dell'affluenza finale rilevata Trapani, dove è andato a votare il 58,94% degli elettori. Il dato definitivo è in calo del 5,67% rispetto alle amministrative del 2012, pari al 64,61%. E sulla base dei dati raccolti dai comitati elettorali nelle prime cinque sezioni (su 70) scrutinate, a Trapani si va verso il ballottaggio. Al momento i cinque candidati a sindaco sarebbero ben lontani dalla soglia del 40% utile, in base alla legge elettorale della Regione Sicilia, per l’elezione al primo turno. Quattro candidati (Mimmo Fazio, Antonio D’Alì, Piero Savona e Marcello Maltese) si troverebbero in una forbice che va dal 27 al 20 per cento. Fuori dalla corsa Giuseppe Marascia. 

 

I primi dati che arrivano da Lampedusa danno Giusi Nicolini, sindaco uscente e componente della segreteria nazionale del Pd, al momento terza. In testa ci sarebbe Totò Martello, seguito da Filippo Mannino; Angela Maraventano (Noi con Salvini) quarta.

 

AFFLUENZA

Provincia di Agrigento il dato definitivo dell'affluenza è stato del 54,49%

Provincia di Caltanissetta del 51,21%

In provincia di Catania del 63,75%

In provincia di Palermo 52,6%

Provincia di Enna del 44,15%

Provincia di Messina 65,61%

Provincia di Ragusa 63,78%

Provincia di Siracusa 66,92%

Provincia di Trapani 60,98%

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO