home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

PADOVA

Benzina con buoni Comune, a giudizio

Accusa di peculato, a segnalare irregolarità i suoi colleghi

Benzina con buoni Comune, a giudizio

PADOVA, 19 OTT - E' stato rinviato a giudizio con l'accusa di peculato un agente della polizia municipale di Tombolo (Padova) accusato di aver fatto benzina alla sua auto per un totale di 6.116 euro con i buoni e le carte del Comune tra il 2012 e il 2016. A denunciare il fatto sono stati i colleghi, accortisi della discrepanza fra le spese delle auto del Comune e le richieste di rimborso tra il maggio e il giugno del 2016. Confrontando poi le immagini di videosorveglianza dei benzinai del paese, si è risaliti al vigile urbano finito sotto inchiesta.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO