home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

FIRENZE

Uccise gatti ex convivente, condannato

Pena di 1 anno e mezzo, Lav parte civile.Pm aveva chiesto 8 mesi

Uccise gatti ex convivente, condannato

FIRENZE, 12 DIC - Aveva ucciso a bastonate due dei tre gatti dell'ex convivente e al terzo, che morì pochi giorni dopo, aveva tagliato i tendini delle zampe. Oggi l'uomo è stato condannato dal giudice di Lucca a un anno e mezzo di reclusione. La denuncia era stata presentata dalla donna e il tribunale aveva ammesso come parte civile anche la Lav. Il pm aveva chiesto 8 mesi. A scoprire quanto successo nella sua abitazione era stata la padrona degli animali che rientrando a casa aveva trovato i suoi gatti di undici anni, Grigiolino e Nera, morti sotto i mobili della cucina. Nuvola, 14 anni, era invece immobile sul suo tappetino con i tendini tagliati e visibili fuori dal manto peloso. La gatta venne soccorsa e medicata. Pochi giorni dopo Nuvola subì nuove sevizie. La sua padrona questa volta la trovò di nuovo con i tendini incisi ma anche ferite da taglio su una zampa. Il gatta venne soppressa qualche giorno dopo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO