home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

BOLZANO

Elettricista solidale da Alpi a Etiopia

In vacanza con dipendenti ha realizzato impianto per un ospedale

Elettricista solidale da Alpi a Etiopia

BOLZANO, 23 APR - Il premio Helping Hands dell'Associazione Medici dell'Alto-Adige per il Mondo è andato a Luis Spechtenhauser. Dall'anno 2013 l'elettricista di Cengles dedica le sue vacanze ad eseguire riparazioni e manutenzioni nell'ospedale di Attat in Etiopia, in team con Peter Niederfriniger, Karl Telser e Peter Klotz. In una sorta di gita aziendale di solidarietà, questa primavera Spechtenhauser ha portato con se ad Attat alcuni collaboratori della sua azienda ed altri artigiani con i quali ha realizzato un impianto di distribuzione elettrica per l'intero ospedale. Nel 2017 l'Associazione ha sostenuto ben 30 progetti in 13 paesi e sono stati realizzati 19 interventi da parte di medici ed artigiani. Il presidente Toni Pizzecco ha sottolineato in particolare gli interventi di elettricisti ed altri volontari in Etiopia ed in Camerun, grazie ai quali sono stati installati impianti di produzione elettrica in due ospedali. Inoltre si son potuti realizzare diversi eventi formativi di personale medico in loco.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO