home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

FERRARA

Ucciso 30 anni fa, Gip riapre indagini

Accertamenti fino al Vaticano e su attività dei carabinieri

Ucciso 30 anni fa, Gip riapre indagini

FERRARA, 26 MAG - Nuove indagini sull'omicidio di Willy Branchi, il 18enne di Goro ucciso il 30 settembre 1988 in circostanze mai chiarite, con indagini che coinvolsero anche un giro di pedofilia: il Gip di Ferrara Carlo Negri ha accolto la richiesta di opposizione dei familiari, difesi dall'avv.Simone Bianchi, all'archiviazione chiesta dalla Procura. Il giudice ha ordinato accertamenti che arrivano fino al Vaticano e un approfondimento che riguarda i carabinieri per indagini del 1996 e mai concretizzate. Il gip sollecita i pm a indagare "coloro che si rendessero responsabili di falsa testimonianza e favoreggiamento": riferimento all'omertà nell'indagine riaperta una prima volta nel 2014. Potrebbe essere ancora ascoltato don Tiziano Bruscagin, ex parroco di Goro. Il sacerdote fu indagato e poi archiviato, per una parziale ritrattazione: qualora opponesse il segreto confessorio, il Gip segnala la possibilità di interpellare le autorità ecclesiastiche per eventuali violazioni del diritto canonico.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO