home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

TORINO

Mafia romena, due condanne in Cassazione

Per associazione a delinquere di stampo mafioso

Mafia romena, due condanne in Cassazione

TORINO, 13 GIU - Sono state confermate a Roma dalla Corte di Cassazione le prime due condanne per associazione a delinquere di stampo mafioso per la cosiddetta mafia romena nell'inchiesta Brigada. Agli imputati sono stati inflitti 19 anni di reclusione. Il dispositivo, emesso nei giorni scorsi, è stato presentato oggi a Torino dal pg Carlo Maria Pellicano all'apertura del processo d'appello bis a carico di un'altra dozzina di imputati. La banda, secondo le indagini, si dedicava allo sfruttamento della prostituzione allo spaccio di droga e alla gestione di alcuni locali notturni con modalità analoghe a quelle della criminalità organizzata vera e propria. Nel processo principale che si era celebrato con il rito abbreviato la Corte d'Appello aveva fatto cadere l'accusa di 416 bis con una sentenza che però era stata annullata dalla Cassazione. I due imputati condannati nei giorni scorsi avevano scelto invece il giudizio ordinario.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO