home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

CASTELFIORENTINO (FIRENZE)

Residenze e lavori falsi, 51 indagati

Scoperto intermediario. Matrimoni combinati e finte assunzioni

Residenze e lavori falsi, 51 indagati

CASTELFIORENTINO (FIRENZE), 13 LUG - Inchiesta della procura di Firenze e della guardia di finanza con 51 indagati per favoreggiamento dell'immigrazione clandestina nel circondario Empolese. Al centro delle indagini ci sarebbe un'agenzia di intermediazione 'occulta' a cui gli stranieri si rivolgevano per il permesso di soggiorno in cambio di soldi. Tra i denunciati c'è il gestore dell'agenzia, un 48enne del Marocco residente a Castelfiorentino (Firenze) che il gip Sara Farini ha sottoposto all'obbligo di firma. L'inchiesta, coordinata dal pm Sandro Cutrignelli, ipotizza anche il reato di falso continuato. Secondo le indagini il marocchino si sarebbe presentato all'anagrafe del Comune di Castelfiorentino dichiarando che persone 'clienti' alloggiavano in case di sua proprietà. Un modo per avviare le pratiche per la residenza. Inoltre emergono anche matrimoni combinati, false assunzioni e false posizioni previdenziali e contributive: 27 persone avrebbero partita Iva come ambulanti ma non fanno questo mestiere.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO