WHATSAPP: 349 88 18 870

Giallo del B&B di Trapani: gas nel sangue del sopravvissuto,
sequestrato panificio del palazzo

Gli inquirenti vogliono verificare se ci sia un collegamento tra il malfunzionamento del forno col monossido di carbonio trovato nel corpo

Uomo morto,altro in coma: caldaia killer?

Trapani. Rinvenute tracce di monossido di carbonio nel sangue del turista toscano Alessio Menicucci, trovato in coma, ieri mattina, all'interno di una camera del B&B "Orchidea" a Trapani. Il suo compagno di stanza, Fabio Maccheroni, 43 anni, è stato invece trovato morto. Nella notte i vigili del fuoco hanno avviato una serie di accertamenti all'interno della struttura ricettiva. In queste ore va prendendo corpo l'ipotesi che a provocare la tragedia sia stato un avvelenamento da monossido di carbonio.

IL SEQUESTRO DEL FORNO. La pocura di Trapani ha sequestrato il forno di un panificio, attiguo al bed and breakfast, dove ieri è stato trovato morto Fabio Maccheroni, 43 anni, mentre l’amico, Alessio Menicucci, 36 anni, è in coma nell’ospedale di Castelvetrano. Il provvedimento è stato disposto dopo l’intervento dei vigili del fuoco che hanno scoperto una perdita nella canna fumaria. Gli inquirenti vogliono verificare se ci sia un collegamento tra il malfunzionamento del forno col monossido di carbonio trovato nel corpo dell’uomo ricoverato in ospedale.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP