home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Mo:Pizzaballa,favorire dialogo cristiani

Amministratore apostolico, resto fino a candidato migliore

Mo:Pizzaballa,favorire dialogo cristiani

(ANSAmed) - GERUSALEMME, 21 SET - Il primo obiettivo sara' di promuovere il dialogo fra i Cristiani in Terra Santa, e fra loro e gli altri gruppi religiosi: questo l'intento espresso oggi in un incontro con la stampa a Gerusalemme da mons. Pierbattista Pizzaballa, che dopo essere stato per dodici anni Custode di Terra Santa e' divenuto Amministratore apostolico del Patriarcato latino di Gerusalemme. Mons. Pizzaballa, 51 anni, sostituisce per ora il Patriarca Fouad Twal, che avendo compiuto 75 anni ha raggiunto i limiti di eta'. Secondo la tradizione il Patriarca latino di Gerusalemme e' di lingua madre araba, mentre Mons. Pizzaballa e' italiano. Richiesto da un giornalista di spiegare se la sua nomina di Amministratore apostolico rappresenti un cambiamento l'arcivescovo ha risposto che restera' in carica soltanto fino a quando sara' scelto un ''candidato migliore e piu' adeguato''.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa