WHATSAPP: 349 88 18 870

IMOLA (BOLOGNA)

Insulti ai vigili su Fb, denunce a Imola

Vicesindaco Visani, "occorre lavorare sull'educazione digitale"

Insulti ai vigili su Fb, denunce a Imola

IMOLA (BOLOGNA), 29 NOV - Potrà costar caro ad alcuni imolesi l'aver postato su Facebook alcuni commenti denigratori nei confronti del Corpo della Polizia Municipale. A farne le spese alcuni iscritti al gruppo Facebook di "Sei di Imola se..." (11 mila gli aderenti) che sono stati denunciati per diffamazione aggravata ai sensi dell'art. 595 comma 3 del Codice Penale, che prevede come pena la reclusione da 6 mesi a 3 anni o la multa non inferiore a 516 euro. Secondo la Polizia municipale sarebbero stati espressi nel social network espressioni ed argomenti offensivi, denigratori, insinuanti, allusivi "che in sostanza trascendono in attacchi personali diretti a colpire gratuitamente la sfera morale e privata altrui". "Purtroppo - commenta il vice sindaco Roberto Visani - qualcuno si sente legittimato a scrivere insulti ed offese, occorre lavorare sull'educazione digitale; molte scuole lo stanno già facendo ma spesso sono gli adulti e anche la politica a dare il cattivo esempio".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa