WHATSAPP: 349 88 18 870

BOLOGNA

Legale, approfondire morte Callegaro

'Soddisfatto per risultato, ora tocca alla Procura di Roma'

Legale, approfondire morte Callegaro

BOLOGNA, 29 NOV - "Esprimendo grande soddisfazione per il risultato investigativo condotto a termine dal dottor Marco De Paolis, capo della Procura militare, come legale della famiglia valuterò ogni altro profilo di competenza della Procura ordinaria di Roma, alla quale verrà affidato il compito di approfondire il contesto già emerso, con riferimento alle circostanze della morte del capitano Marco Callegaro". Lo dice in una dichiarazione l'avvocato Andrea Speranzoni, che assiste la famiglia dell'ufficiale morto nel luglio del 2010 a Kabul, dopo le notizie sull'indagine della Procura militare. Sulla morte di Callegaro, residente a Bologna dove ha lasciato la moglie e due figli, ci fu un'inchiesta della Procura di Roma, che l'archiviò come suicidio lo stesso anno. Fu il legale, dopo aver ricevuto l'incarico dalla famiglia a chiedere accesso agli atti del fascicolo archiviato e poi a rivolgersi alla Procura militare della capitale che ha sviluppato il filone investigativo che ha portato a sei indagati per truffa.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa