WHATSAPP: 349 88 18 870

REGGIO EMILIA

Stalking, giudice la allontana dall'ex

Anche madre e sorella della vittima contattate e offese

REGGIO EMILIA, 16 FEB - Una donna di 42 anni della Val d'Enza è stata colpita dal divieto di avvicinare l'uomo con cui aveva avuto una relazione di due anni e di contattarlo in qualsiasi modo. La decisione del Gip di Reggio Emilia segue le indagini dei carabinieri sul comportamento persecutorio da lei tenuto nei confronti dell'ex dopo che i due si erano lasciati. Una rottura che la donna non aveva accettato e che l'aveva spinta a pedinare costantemente l'uomo, 52 anni, e a manifestare platealmente la propria rabbia nei luoghi che frequentava. Anche la madre e la sorella dell'uomo erano state contattate e offese. Nel settembre scorso l'uomo aveva spinto a terra la donna nel tentativo di fuggire dopo che lei l'aveva costretto a scendere dall'auto. La 42enne aveva sporto denuncia contro di lui ai Cc ma le indagini hanno portato alla luce l'atteggiamento molesto da lei tenuto nel periodo precedente. Di qui le indagini per stalking e la decisione del giudice, che ha accolto la richiesta della procura reggiana.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa