home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Bancarotta: fallimento Edom, 3 arresti

Titolare negozi 'Trony'. Distratti oltre 9 milioni

Bancarotta: fallimento Edom, 3 arresti

ROMA, 21 MAR - La Guardia di Finanza sta eseguendo tre ordinanze di custodia cautelare nei confronti di un imprenditore, di un commercialista e di una collaboratrice di quest'ultimo accusati, in concorso con una quarta persona, di bancarotta fraudolenta aggravata per aver distratto oltre 9 milioni dal patrimonio del gruppo Edom, titolare dei negozi 'Trony', causandone il fallimento. Il gip del tribunale di Roma ha disposto la custodia in carcere nei confronti dell'imprenditore, un cinquantenne romano, e del commercialista, mente finanziaria del gruppo e già emerso nell'inchiesta su Mafia Capitale. Arresti domiciliari, invece, per la collaboratrice di quest'ultimo. Dalle indagini degli uomini del Nucleo di polizia valutaria della Gdf, è emerso che il dissesto del gruppo nasce dal debito nei confronti dell'Erario di oltre 100 milioni dovuto ad un'ingente evasione fiscale: per questi reati l'imprenditore era già stato arrestato ed è stato condannato in primo grado a 3 anni e 10 mesi di carcere.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa