WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Seconda nave Msf per soccorso in mare

Dal 2015 Msf ha soccorso o assistito 56mila migranti

Seconda nave Msf per soccorso in mare

ROMA, 21 MAR - Medici senza Frontiere è in mare con una nuova imbarcazione, la Prudence, per rafforzare le proprie operazioni di ricerca e soccorso nel Mediterraneo Centrale. La Prudence ha lasciato ieri sera il porto della Valletta, a Malta, e dovrebbe raggiungere la zona di ricerca e soccorso domani nelle prime ore del mattino. È una nave commerciale di 75 metri di lunghezza, che può ospitare a bordo 600 persone e altre 400 in caso di estrema necessità. Con 13 persone dello staff Msf a bordo, tra cui diversi italiani, e 17 membri dell'equipaggio, la nave è equipaggiata per fornire primo soccorso a bordo ed è dotata di pronto soccorso, ambulatorio, farmacia e aree per trattare i casi più vulnerabili. Si affianca alla nave Aquarius, gestita in collaborazione da Sos Mediterranée e Msf. Dall'inizio delle operazioni nel Mediterraneo centrale nel 2015, Msf ha soccorso direttamente o assistito più di 56.000 persone.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa