home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

BUSTO ARSIZIO

Morti in corsia, al via processo a Busto

In Tribunale anche familiari vittime per parte civile

Morti in corsia, al via processo a Busto

BUSTO ARSIZIO, 18 LUG - Al via oggi a Busto Arsizio, con l'udienza preliminare, il processo sulle morti sospette al pronto soccorso di Saronno. Presente in aula l'ex vice primario del pronto soccorso saronnese Leonardo Cazzaniga, assistito dal'avvocato Ennio Buffoli del foro di Brescia, accusato di aver somministrato a pazienti da lui trattati un cocktail di farmaci letali. Secondo l'accusa, ad almeno quattro persone avrebbe fornito il "protocollo Cazzaniga", ovvero un cocktail di anestetici somministrati in sovradosaggio con l'intento di "accompagnarli alla morte". Assente invece la compagna di Cazzaniga, l'infermiera Laura Taroni, accusata di aver ucciso con lo stesso metodo, in concorso con Cazzaniga, il marito Massimo Guerra. L'aula del Tribunale di Busto, gremita, è affollata da numerosi rappresentanti legali dei familiari delle vittime e di associazioni che intendono costituirsi parte civile.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa