home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

AOSTA

Ghiacciaio restituisce corpi mummificati

Coppia con indumenti di 70 anni fa, disposto test del Dna

Ghiacciaio restituisce corpi mummificati

AOSTA, 18 LUG - Il ghiacciaio svizzero di Tsanfleuron, nelle Alpi Bernesi, ha restituito i corpi mummificati di un uomo e una donna. Il loro equipaggiamento - fa sapere la polizia del canton Vallese - suggerisce che siano stati verosimilmente vittime di un incidente in montagna avvenuto diversi decenni fa. "Il loro abbigliamento era del periodo precedente alla guerra. Tutto porta a credere che avessero tentato di raggiungere il canton Berna a piedi, come si faceva qualche volta all'epoca. Era il cammino più breve", ha raccontato al quotidiano elvetico Le Matin il direttore del comprensorio sciistico Glacier 3000, Bernhard Tschannen. E' stato un suo collaboratore a individuarli, a 2.615 metri, dopo aver visto vicino a un impianto "un corpo che spuntava dalla neve, a una cinquantina di metri". I resti e oggetti ritrovati sul posto - tra cui zaini, orologi e libri - sono stati affidati all'istituto di medicina legale di Losanna. L'identificazione formale dei corpi richiederà diversi giorni e l'impiego di test del Dna.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO