WHATSAPP: 349 88 18 870

Coop Sicilia denunciata per comportamento antisindacale

Coop Sicilia denunciata per comportamento antisindacale

Secondo la Filcams e la Cgil, in occasione dello sciopero del 7 novembre scorso«alla Coop Katane di Gravina l’azienda sostituì 18 dipendenti» e «minacciò» di ritorsioni» chi aderì alla protesta
Coop Sicilia denunciata per comportamento antisindacale
CATANIA - La Filcams e la Cgil hanno denunciato la Coop Sicilia per condotta antisindacale con esposto formale alla sezione Lavoro del Tribunale civile di Catania. Lo rendono noto gli stessi sindacati, ricordando che avevano preannunciato l’iniziativa al termine della sciopero del settore Commercio dello scorso 7 novembre. In quell’occasione, l’80% degli ipermercati catanesi aderì alla protesta indetta da Filcams Cgil, Fisascat Cisl e Uiltucs Uil, lanciata in tutta Italia con lo slogan “Fuori tutti”. Ma, sostengono i sindacati, «alla Coop Katane di Gravina l’azienda sostituì 18 dipendenti in sciopero, spostando anche alcune figure di qualifiche superiori e lavoratori esterni al punto vendita».     Nella denuncia, Filcams e Cgil affermano che «l’azienda, attraverso alcuni responsabili dei reparti del punto vendita dell’ipermercato Ipercoop, avrebbe fatto convocare personalmente i lavoratori che avevano partecipato allo sciopero per scoraggiarli alla partecipazione a quello successivo, previsto per il 19 dicembre prossimo, con gravi “avvertimenti” su possibili future ritorsioni lavorative e con la denigrazione dei sindacati che hanno proclamato lo sciopero».     Nella denuncia i sindacati rilevano inoltre come «i dipendenti comandati in sostituzione non soltanto risultano essere inquadrati in un livello superiore, ma svolgono mansioni diverse rispetto a quelle dei lavoratori che hanno aderito allo sciopero».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa