home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Piccoli tonni rossi e pescespada neonato: scempio alla pescheria di Catania

Segnalazione inviata a Lo dico a LA SICILIA su Whatsapp

Piccoli tonni rossi e pescespada neonato: scempio alla pescheria di Catania

Catania - Questo e lo scempio che si ripete giornalmente alla pescheria di Catania. Uccidendo piccoli tonni rossi e piccoli pesci spada ancora neonati. E' assurdo, non esistono controlli ne di vigili urbani ne di capitaneria di porto: è una vergogna. E ancor peggio, non esistono controlli in mare.

SEGNALAZIONE E FOTO INVIATI A LO DICO A LA SICILIA SU WHATSAPP 349 88 18 870

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 2
  • mongibel

    21 Settembre 2017 - 14:02

    Bracconaggio ittico o giù di lì. Forse se intervenisse Edoardo Stoppa di "Striscia la notizia" qualche risultato si otterrebbe. I consumatori, per parte loro, potrebbero boicottare la vendita non acquistando il prodotto. Tra l'altro, eviterebbero in tal modo di rendersi complici del misfatto.

    Rispondi

  • mongibel

    21 Settembre 2017 - 14:02

    "La Sicilia" intensifichi la meritoria opera di sensibilizzazione svolta col presente articolo, esortando i consumatori a non acquistare tale merce.

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO