home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

La bandiera di Decima Mas su un pontile a Lipari: «Non è fascismo»

Il gestore: «È un modo per commemorare i marinai». Ma il vessillo non è piaciuto a molti ed è scoppiata la polemica

La bandiera di Decima Mas su un pontile a Lipari: «Non è fascismo»

LIPARI - Sul pontile galleggiante di Marina Lunga, a Lipari, luogo spesso scelto dai vip per l'attracco degli yacht, è stata issata la bandiera della Decima Mas. Una scelta «denunciata» su Fb da un turista che ha pubblicato la foto del vessillo.

Il pontile galleggiante è gestito in concessione da Peppe Li Donni, un abitante di Lipari. «Non è apologia del fascismo, è un modo per commemorare i marinai», ha spiegato. Ma la bandiera non piace neppure agli eoliani. «Ma quale rispetto per i marinai? É una vergogna ed un’offesa oltraggiosa per tutti e per i marinai periti a centinaia di migliaia per le follie di due dittatori assetati di potere ed idee deliranti. Si rimuova subito quel simbolo che puzza ancora di sangue e macelleria umana», commenta un medico dell’isola. E lo stesso primo cittadino, Marco Giorgianni, avrebbe invitato «la proprietà del pontile a rimuoverla».  

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO