home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Messina, incendiava boschi e cassonetti e poi metteva i video sui social: arrestato

In manette un ragazzo di 22 anni. I carabinieri lo hanno individuato grazie al web. A casa sua aveva accendini e vari inneschi

Messina, incendiava boschi e cassonetti e poi metteva i video sui social: arrestato

E’ un 22/enne insospettabile di Patti che condivideva con gli amici le immagini delle fiamme appiccate, il giovane arrestato dai Carabinieri perché ritenuto responsabile di alcuni degli incendi che, tra la fine di agosto e i primi di settembre di quest’anno, hanno letteralmente mandato in fumo decine di ettari di bosco, nonché i cassonetti della nettezza urbana nei Comuni di Piraino e Gioiosa Marea.

E sono state proprio le indagini condotte dai Carabinieri dopo quest’ultimo atto incendiario, a consentire ai militari di attribuire al ragazzo, non solo le fiamme appiccate ai cassonetti, ma anche quelle che hanno scatenato altri 4 incendi che - a partire dalla fine di agosto - hanno distrutto la vegetazione dei Comuni di Piraino e Gioiosa Marea, il cui paesaggio è stato deturpato e ove è stata messa gravemente in pericolo l’incolumità di persone, edifici e strutture turistiche, costringendo le forze dell’ordine a dispendiose e complesse attività di contenimento e spegnimento delle fiamme, sovente alimentate e sospinte dai forti venti di scirocco.

Il giovane è stato così sottoposto a fermo di indiziato di delitto, durante l’esecuzione del quale è stato trovato in possesso di accendini, inneschi e liquido infiammabile, custoditi nella sua autovettura e sequestrati insieme al cellulare, su cui gli investigatori hanno rinvenuto fotografie e video di alcuni degli incendi che hanno devastato l’area di Patti nel corso dell’estate e commenti audio, talvolta anche di scherno, sull’andamento degli incendi e sull’operato delle forze dell’ordine impegnate nello spegnimento; immagini e audio che il giovane poi condivideva con amici e conoscenti su diverse chat.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa