home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Calcio scommesse, il super procuratore Cataldi: «Dall'inchiesta di Messina ci saranno sviluppi ulteriori»

Nuova puntata dell'inchiesta della Procura di Messina che ha appena concluso le indagini su presunte combine di alcune partite anche in serie C

Calcio scommesse, il super procuratore Cataldi: «Dall'inchiesta di Messina ci saranno sviluppi ulteriori»

"Sul caso del Messina ci saranno delle evoluzioni ulteriori. Questo è l’ultimo caso. Meno di una settimana fa c'è' stata la comunicazione di conclusione delle indagini da parte del sostituto procuratore di Messina, Francesco Massara. Abbiamo avuto un incontro con il nuovo procuratore De Lucia che è un ex magistrato dell’Antimafia e che ha curato vari aspetti oltre a quello emergente delle partite che risultato alterate nei due anni di indagine".

Lo ha detto il super procuratore dello sport, il generale Enrico Cataldi, che coordina le attività investigative delle varie procure federali all’Adnkronos a margine del meeting internazionale anti match fixing formula, sull'inchiesta del Pm Massara sul Messina calcio.

"Le indagini partono quando il vicepresidente del Messina venne indagato per associazione di stampo mafioso connessa ai videopoker ma questa indagine nacque da una dichiarazione del presidente che segnalammo noi e demmo la stura alle indagini perché il portiere in una partita fece delle uscite a vuoto macroscopiche e il presidente disse questo non lo faccio giocare più", ha concluso.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO