home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

La cocaina nascosta tra i capelli raccolti a “coda di cavallo”

La Polizia stradale ha arrestato, lungo l'autostrada Palermo Messina, due persone di Sant'Agata di Militello

La cocaina nascosta tra i capelli raccolti a “coda di cavallo”

Nascondeva 7 grammi di cocaina tra la coda di cavallo con i quali aveva raccolto i capelli. Lo hanno scoperto i poliziotti della Polstrada di Buonfornello che hanno arrestato Alessio Paparone Ciminata 33enne e Enzo Di Pane Masi 43enne, entrambi di Sant’Agata di Militello, per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso.

Gli agenti durante un normale pattugliamento lungo la A20, in direzione Messina, li hanno visti sfrecciare ad alta velocotà. Hanno così deciso di intercettare l’auto e durante il controllo i due hanno mostrato segni di insofferenza ed un inconsueto nervosismo. A quel punto i poliziotti hanno approfondito il controllo e, occultato sotto il sedile del passeggero anteriore, è stata trovata una busta di cellophane contenente 2 grammi di eroina ed un bilancino elettronico di precisione. I due sono stati così condotti presso gli Uffici della Polizia Stradale di Buonfornello per ulteriori accertamenti e qui, tra i capelli raccolti a “coda di cavallo” di Paparone Ciminata, è stato trovato un altro involucro di cellophane contenete circa 7 grammi di cocaina.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO