home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Barcellona, non versa l'Iva, sequestrato mezzo milione a un imprenditore

Il provvedimento del Tribunale dopo le indagini della Procura e della Guardia di Finanza che hanno dato seguito ad una segnalazione dell'Agenzia delle Entrate. L'uomo opera nel settore del commercio di autoveicoli

Barcellona, non versa l'Iva, sequestrato mezzo milione a un imprenditore

I Finanzieri della Tenenza di Barcellona Pozzo di Gotto hanno sequestrato preventivamente - per l’equivalente e finalizzato alla confisca di beni – quasi mezzo milione di euro al rappresentante di una società di capitali operante nel settore del commercio di autoveicoli con sede a Barcellona P.G.

GUARDA IL VIDEO

Il provvedimento è stato firmato dal Gip del Tribunale di Barcellona su richiesta della Procura. L’inchiesta è stata condotta dalle Fiamme Gialle barcellonesi, dopo una segnalazione dell’Agenzia delle Entrate. I riscontri e le ispezioni documentali eseguite hanno consentito di constatare che l’uomo pur avendo dichiarato per il periodo d’imposta 2013 Iva a debito per mezzo milione ne ometteva però il versamento entro i termini previsti. Per tale ragione, il Tribunale di Barcellona ha ordinato il sequestro di tre unità abitative e di depositi bancari di proprietà del legale rappresentante della società, che è attualmente indagato dalla Procura di Barcellona per omesso versamento Iva, reato che prevede la pena della reclusione da sei mesi a due anni.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO