home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Messina, botte, sputi e insulti alla compagna: ora dovrà starle lontano

La misura cautelare nei confronti di un uomo notificata dalla Polizia. E' stata la donna, finita in ospedale, a raccontare la sua vita d'inferno

Augusta, botte da orbi alla madre, denunciato 17enne

La Polizia di Stato ha eseguito un’ordinanza cautelare firmata dal gip del Tribunale della città dello Stretto che ha accolto la richiesta della Procura di Messina, nei confronti di un uomo, gravemente indiziato di atti di inaudita violenza ai danni della giovane compagna. L'ultimo episodio risale allo scorso 31 marzo quando una giovane donna picchiata selvaggiamente dal compagno era finita al pronto soccorso ed è lì che, raggiunta dai poliziotti delle Volanti della Questura di Messina, ha deciso di raccontare la difficile convivenza con l’aggressore.

Le indagini hanno permesso di ricostruire i maltrattamenti subiti dalla vittima. Una relazione iniziata nel 2016 e da sempre caratterizzata da una gelosia da parte dell’uomo, solito colpirla con calci e pugni, offenderla costantemente apostrofandola con epiteti volgari, costringerla a vivere in uno stato di perenne ansia e terrore lontana dai propri affetti ed, in particolare, dalla madre che aveva la possibilità di vedere solo dietro espressa autorizzazione ed in rare circostanze. E poi gli sputi, i lividi nascosti accuratamente per la paura di reazioni ancor più violente, le fughe interrotte bruscamente dalle percosse, le lesioni refertate dai medici del pronto soccorso, i telefoni cellulari spesso distrutti per impedirle di contattare amici e parenti. Eseguita da parte dei poliziotti l’ordinanza di applicazione della misura cautelare richiesta dalla locale Procura della Repubblica ed emessa dal GIP del Tribunale di Messina, che impedisce all’uomo di avvicinarsi al luogo di dimora, al luogo di lavoro e ad altri luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa..

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO