WHATSAPP: 349 88 18 870

Lega Pro, il Messina riparte sfidando il Siena

La squadra di Bertotto ritrova i toscani: qualche anno fa era una sfida salvezza in serie A

Lega Pro, il Messina riparte sfidando il Siena

Si riparte, con la Coppa Italia dei grandi. L’obiettivo che lo scorso campionato il Messina ha voluto e centrato. Si riparte da Siena, per quella che pochi anni fa era una sfida salvezza in A. Oggi c’è in palio, più modestamente, il passaggio del 1° turno e l’occasione di affrontare la Spal, neo promossa in B, sognando poi il Cagliari di Marco Storari.

C’è curiosità per vedere all’opera il Messina dopo le amichevoli con Frosinone e Benevento. I tifosi giallorossi, ma non solo, potranno farlo sfruttando l’occasione delle telecamere di RaiSport1 che – alle 21 – trasmetterà in diretta la partita.

Valerio Bertotto inizia la sua avventura al Messina proprio nello stadio dove è stato protagonista in campo dal 2006 al 2008, ma non sarà in panchina. Deve scontare un turno di squalifica, così come l’altro ex della gara, Lorenzo Paramatti che, fra l’altro, è infortunato. Assenti anche Akrapovic e il brasiliano Brunori, ancora non tesserati, mentre nella lista dei convocati manca anche Filistad. La formazione potrebbe ricalcare quella vista all’opera contro il Benevento, con il dubbio su chi sarà impiegato al centro della difesa insieme a Burzigotti. Un’ipotesi è quella di De Vito che il ruolo lo ha già ricoperto lo scorso anno. In attacco è possibile il tridente Ricozzi, Pozzebon e Milinkovic. Il Siena è una squadra in costruzione: si è mossa molto sul mercato negli ultimi giorni (è arrivato anche Castiglia dal Catania). Sibillino l’allenatore Giovanni Colella: «Per affrontare nel migliore dei modi la partita con il Messina, abbiamo usato il bignami».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa