WHATSAPP: 349 88 18 870

Ventenne coinvolto in incidente stradale muore a Messina, prelevati gli organi

Sebastiano Leonardi era stato coinvolto in un incidente stradale nella notte tra il 4 e il 5 settembre scorsi

Messina, anestesista muore in ospedale dopo una flebo

La Direzione Aziendale del Policlinico di Messina, comunica che nella giornata di ieri è stato eseguito con successo un intervento di prelievo multiorgano su un giovane donatore di soli 20 anni, Sebastiano Leonardi, coinvolto in un incidente stradale nella notte tra il 4 e il 5 settembre scorsi. Era alla guida del suo ciclomotore quando ha perso il controllo cadendo sulla strada e riportando un grave politrauma. Soccorso dal 118 è stato subito trasportato presso l’Ospedale di Taormina dove è stato sottoposto ad un intervento di asportazione della milza.

Di seguito, per la gravità del trauma cranico e toracico, è stato traferito nel reparto di Anestesia e Rianimazione con Terapia Intensiva del Policlinico di Messina. Qui le condizioni cliniche sono apparse da subito disperate fino alla morte cerebrale. I familiari hanno quindi espresso la volontà di donare gli organi. Una equipe chirurgica dell’Azienda Ospedaliere. «Molinette», di Torino ha potuto prelevare il cuore. Il fegato e i reni sono stati prelevati dai chirurghi dell’Ismett di Palermo mentre le cornee sono state prelevate dagli oculisti della Azienda Ospedaliera Universitaria di Messina per essere poi trasferite all’Ospedale Civico di Palermo e da qui alla Banca degli occhi.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa