WHATSAPP: 349 88 18 870

Giardini: sarà un ottobre ricco di arrivi per il turismo crocieristico

Altre venti navi getteranno le ancore nella rada di Schisò prima della chiusura della stagione

Giardini: sarà un ottobre ricco di arrivi per il turismo crocieristico

Il team della Pro Loco

GIARDINI - Sarà un mese ricco di arrivi, considerato anche il periodo, per il turismo crocieristico. Sono ancora venti, infatti, le navi che getteranno le ancore nella rada di Schisò (si sbarca con i tender) prima della chiusura della stagione prevista il 26 ottobre e iniziata ufficialmente il 10 aprile. Oltre sei mesi, dunque, durante i quali lo specchio d’acqua giardinese ha accolto e ospitato oltre un centinaio di navi che vi hanno fatto tappa. Un flusso consistente e in aumento rispetto allo scorso anno, che fa ben sperare per la cittadina che punta a incentivare e intensificare questo segmento turistico offrendo anche la possibilità ai crocieristi di stazionare il più possibile a Giardini, potendo usufruire dei servizi del luogo, favorendo l’economia locale.

 

In questo senso, man forte è stata data dalla Pro Loco, che ha investito con entusiasmo e professionalità nel servizio «Welcome Center» che per 5 mesi ha allestito una posizione sulla banchina del porto, particolarmente frequentata e apprezzata dai crocieristi, grazie al fattivo contributo: dei dirigenti Giuseppe Carmeni, Carmelo Anselmi, Salvatore Coniglio, Loredana Licciardello e Luana La Spina; dei soci Concetta Galeano, Luisa Ruffo, Lorrie Wood, Alberto Branca, Chiara Carmeni e Riccardo Nucera e dei volontari Marco, Giuseppe e Mirella Parisi, Elisa Giammona, Giuseppe Ferraù, Ivan Micciulla e Santino Orofino. La Pro Loco si è assunta il compito di «sponsorizzare» il Parco Archeologico di Naxos, il Parco Fluviale dell’Alcantara e distribuito migliaia di mappe della città, fornite gratuitamente da «Lgm Comunicazione e Immagine».

 

Sono state fornite informazioni su sistemi di trasporto, punti di ristoro, rivenditori di specialità eno-gastronomiche e prodotti tipici locali in genere. Si è collaborato attivamente con la Guardia costiera, coordinata dal comandante Cosimo Roberto Arizzi e il pilota del porto, Salvatore Bellantone. Sino alla fine di settembre è stata registrata la presenza di ben 38.155 visitatori e 96 navi di diversa stazza, dalle 86.273 tonnellate dell’«Eurodam» ai piccoli yacht a vela come «Le Ponat» di 1.489 tonnellate.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa