home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Pasta di cocaina sotto il sedile dell'auto: manette a Villa San Giovanni per due siciliani

Alfonso Vella di Castelvetrano ed Antonino Cardella di Palermo sono stati arrestati con l’accusa di detenzione illecita di sostanze. A casa di Vella anche un laboratorio per la raffinazione

Pasta di cocaina sotto il sedile dell'auto: manette a Villa San Giovanni per due siciliani

VILLA SAN GIOVANNI (REGGIO CALABRIA) - La Polizia ha arrestato a Villa San Giovanni due persone, Alfonso Vella, di 54 anni, di Castelvetrano (Trapani), ed Antonino Cardella, di 57, di Palermo, con l’accusa di detenzione illecita di sostanze stupefacenti.


I due arresti scaturiscono da una perquisizione effettuata dal personale del Commissariato villese nell’automobile su cui viaggiavano Vella e Cardella all’interno della quale, nascosti sotto un sedile, sono stati trovati cinque chilogrammi di pasta di cocaina di elevata purezza, a detta degli investigatori, e suddivisa i cinque involucri di cellophane.


Gli agenti del Commissariato di Castelvetrano, su segnalazione dei loro colleghi di Villa San Giovanni, hanno poi trovato a loro volta nell’abitazione di Alfonso Vella un laboratorio attrezzato per la raffinazione della pasta di coca risultato nella disponibilità del figlio Giuseppe, di 23 anni, che é stato arrestato anche lui con l’accusa di produzione a fine di spaccio. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa