home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Milazzo, con un escavatore raccoglievano sabbia dal greto di un fiume

Sorpresi dai carabinieri mentre con un escavatore e un camion avevano asportato 25 tonnellate di materiale

Milazzo, con un escavatore raccoglievano sabbia dal greto di un fiume

Giuseppe parisi e Giorgio Calogero

Sono stati sorpresi dai carabinieri della della Compagnia di Milazzo mentre asportavano sabbia dal greto del torrente Boncoddo. I militari li hanno notati mentre, transitando lungo la Statale 113 Messina-Palermo, nel territorio tra Rometta e Spadafora, con un escavatore che stava prelevando dal greto del torrente, della sabbia e la caricavano nel cassone di un camion. Riempito il cassone, lo hanno coperto con un telone e quindi il camion partiva per uscire dal torrente e imboccare la via Nazionale con direzione Messina-Palermo. A quel punto i militari sono intervenuti. Alla guida del camion c’era era Calogero Giorgio, di 62 anni che insieme a Giuseppe di 48 anni, conducente di un caterpillar sono stati condotti in caserma per gli accertamenti di rito.

E’ stato appurato che i due avevano asportata 25 tonnellate di sabbia. I carabinieri hanno sequestrato tutto, compresi i mezzi e li hanno arrestati per furto aggravato in concorso e posti ai domiciliari.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • santy

    02 Febbraio 2017 - 20:08

    stavano facendo del bene alla società ,anzi lo stato li avrebbe dovuti pagare ,invece di arrestarli .sembra strano che si possa fare un'affermazione del genere ma a mio giudizio stavano compiendo non un furto ,non un reato di alcun genere bensì pulizia e prevenzione favorendo il deflusso delle acque .

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa