home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Milazzo, arrestato il patron dell'Aicon Pasquale Siclari, sequestrati beni per 4 milioni

L'operazione della Guardia di finanza ha visto al centro la società, una volta quotata in borsa, che si occupava della costruzione di lussuosi yacht

Milazzo, arrestato il patron dell'Aicon Pasquale Siclari, sequestrati beni per 4 milioni

La Guardia di Finanza di Milazzo ha concluso l’operazione “Follow the money” che ha portato all’arresto di Pasquale Siclari, patron del gruppo Aicon, a suo tempo quotato in borsa e che operava nella produzione di yacht di lusso, unitamente a due stretti collaboratori.

Sono stati sequestrati beni per oltre quattro milioni di euro, tra i quali anche un complesso immobiliare turistico-alberghiero, di 55 ettari, situato sui Colli messinesi, ristrutturato qualche mese addietro. I particolari dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa presso il Comando Provinciale di Messina dal Procuratore Capo della Repubblica di Barcellona Pozzo di Gotto, dott. Emanuele Crescenti.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa