home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

LegaPro, Stop in casa con il Melfi, ora il Messina vede le streghe

La squadra di Lucarelli perde 4 a 3 la sfida salvezza e tutto torna in discussione

LegaPro, Stop in casa con il Melfi, ora il Messina vede le streghe

Messina - Una batosta terribile, inaspettata, con le facce distrutte dei giocatori peloritani che perdono malamente in casa la sfida salvezza con il Melfi, rianimato da un Messina abulico, a tratti irritante soprattutto nel primo tempo.

Avvio blando del Messina e il Melfi si affaccia due volte dalla parti di Berardi. Prima con un tiro sporco senza pretese di Esposito, poi con Foggia che spara alto al volo. E il Messina? Poca roba, con il primo affondo (si fa per dire) di Da Silva che dalla distanza fa il solletico a Gragnaniello. E un Messina così brutto, che al 33' perde per infortunio il difensore Palumbo, perde anche la faccia con l'uno-due micidiale del Melfi che nel giro di tre minuti stende i peloritani. Prima al 36', sugli sviluppi di un corner dubbio, è Marano a insaccare complice una difesa imbambolata. Poi il raddopio di Laezza, capitano del Melfi, che in un flipper in area (sempre sugli sviluppi di un calcio d'angolo) trova la zampata vincente.

Messina sotto choc. Nella ripresa Lucarelli getta nella mischia Ciccone al posto di Sanseverino, ma al 60' arriva il tris del Melfi con De Vena che finalizza un micidiale contropiede. Inutile il tentativo di Bruno di salvare sulla linea. Il Messina, anche se sotto di tre gol, tenta di riaprire il match e trova il gol quattro minuti dopo con Madonia. Lucarelli gioca la carta della disperazione inserendo un'altra punta (Ferri) e il Messina sfiora il gol con Musacci (salva con i piedi il portiere) ma al 74' becca il quarto gol, sempre in contropiede, stavolta finalizzato da Foggia. Partita chiusa. Perchè il Messina si sveglia troppo tardi. Non bastano, infatti, i gol di Marseglia, otto minuti dopo e di Musacci in pieno recupero a riaccedere le speranze di una clamorosa rimonta.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO