home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

«Aiello è morto per cause naturali», l'autopsia fuga i dubbi

E la salma di “Faccia da mostro” sarà cremata, così come aveva chiesto lo stesso ex poliziotto legato ai Servizi

«Aiello è morto per cause naturali», l'autopsia fuga i dubbi

È stata effettuata stamani, nel policlinico universitario di Catanzaro, l’autopsia sul corpo di Giovanni Aiello, l’ex agente della squadra mobile di Palermo, ritenuto vicino ai servizi, deceduto lunedì sulla spiaggia di Montauro.

Secondo quanto si è appreso non sarebbe emerso nulla di anomalo dall’esame, che ha dunque confermato quindi l’ipotesi di una morte naturale. Per la conferma ufficiale bisognerà comunque attendere gli esiti degli esami di laboratorio.

Procura della Repubblica di Catanzaro, comunque, ha autorizzato la cremazione del corpo di Aiello come lui stesso aveva chiesto ai familiari. I funerali saranno celebrati giovedì alle 17.30 nella chiesa di Montauro. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa