home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Raccolta dell'uva nel Palermitano: tre braccianti su quattro lavoravano a nero

Il blitz dei carabinieri in tre aziende: 21 operai su 27 senza contratto. Multe per 63 mila euro

Raccolta dell'uva nel Palermitano: tre braccianti su quattro lavoravano a nero

I carabinieri del Nucleo operativo del gruppo tutela lavoro in collaborazione con i militari del Nucleo elicotteri hanno scoperto 21 lavoratori in nero in tre aziende agricole tra Monreale e Camporeale (Pa) dove venivano impiegati gli operai per la raccolta dell’uva.

Su 27 lavoratori presenti 21 venivano impiegati senza regolare contratto di lavoro. In una delle 3 aziende sono stati trovati anche 2 lavoratori minori, anch’essi in nero, mai sottoposti alla prevista visita medica preventiva. Per questo è scattata nei confronti del datore di lavoro la denuncia per violazione norme in materia di sicurezza sui luoghi di lavoro. I militari hanno elevato sanzioni per 63 mila euro per recuperare i contributi non pagati per le giornate di lavoro e ammende per 10 mila euro ai titolari delle aziende agricole. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa