home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, sparatoria al mercato del Capo: c'è un morto, arrestato il cugino di un boss

La vittima è un fruttivendolo di 30 anni. I carabinieri hanno fermato l'uomo che ha fatto fuoco, Calogero Lo Presti di 23 anni

Palermo, sparatoria al mercato del Capo: c'è un morto, arrestato il cugino di un boss

Sparatoria stamani al mercato del Capo al Palermo. Il bilancio è di un morto, Andrea Cusimano, di 30 anni, fruttivendolo, con i  carabinieri che hanno fermato l’uomo che avrebbe sparato. Si tratta di Calogero Lo Presti, 23 anni, cugino di secondo grado di Tommaso Lo Presti, capo del mandamento di Porta Nuova.

Secondo le prime informazioni, la sparatoria è avvenuta intorno alle 7.30 nel popolare mercato del Capo, nel centro storico della città. La vittima che ha diversi precedenti alle spalle, tra cui usura, estorsione e associazione per delinquere è stata raggiunta da più colpi di arma da fuoco, che non gli hanno lasciato scampo.
I carabinieri intervenuti sul posto dopo la segnalazione di una lite hanno fermato l’uomo che stava scappando a bordo di un’auto. Insieme a lui ci sarebbe stata anche una seconda persona riuscita a far perdere le proprie tracce.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa