home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Violenze e minacce a Guardia Costiera: indagata intera famiglia

Avrebbero aggredito alcuni funzionari del Corpo durante il sequestro di una spadara ad un’imbarcazione della marineria locale

Violenze e minacce a Guardia Costiera: indagata intera famiglia

PALERMO - La Polizia di Stato, su richiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Termini Imerese, ha notificato ad un intera famiglia la misura cautelare dell’obbligo di presentazione negli uffici del Commissariato di Cefalù (Pa), perché accusati di violenza e minacce gravi continuate a pubblici ufficiali nell’esercizio delle loro funzioni.


Avrebbero aggredito alcuni funzionari della Guardia Costiera durante il sequestro di una spadara ad un’imbarcazione delle marineria locale. Il comandante della Capitaneria di Cefalù è stato colpito con violenza e trasportato in ospedale. Ha una prognosi di 40 giorni. Sono intervenuti gli agenti di polizia che hanno bloccato e denunciato i componenti del nucleo familiare.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa