home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Pif dona moto a centro di accoglienza notturno di Palermo

Il "Beato Padre Olallo" dell’ospedale Buccheri La Ferla Fatebenefratelli ha ricevuto il singolare dono dal conduttore e regista

Pif dona moto a centro di accoglienza notturno di Palermo

Pif

PALERMO - Il centro di Accoglienza notturno "Beato Padre Olallo", della sezione locale Afmal (Associazione con i Fatebenefratelli per i malati lontani) dell’ospedale Buccheri La Ferla Fatebenefratelli, ha ricevuto un sostegno e un aiuto concreto da Pif. L’artista palermitano ha donato all’opera benefica una moto.

La stessa, sarà sorteggiata giorno 24 dicembre 2017 alle ore 10 alla fine della Messa presso la Chiesa "Madonna delle Lacrime» della struttura ospedaliera di Via Messina Marine, 197. «Abbiamo accolto con entusiasmo l’iniziativa di Pif, che continua a dimostrare la sua attenzione e sensibilità verso i più deboli - dice fra Luigi Gagliardotto, responsabile del Centro - anche se si tratta di una donazione un pò particolare e giunge su due ruote. Siamo sempre alla ricerca di benefattori per soddisfare le tante esigenze del Centro e garantirne la sopravvivenza. Abbiamo bisogno di tutti. Venite a trovarci. E' importante toccare con mano la moltitudine di bisogni che hanno i nostri Ospiti. Inoltre, cerchiamo volontari che siano disponibili ad impiegare un pò del loro tempo e metterlo a disposizione degli altri». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • francofoti

    12 Ottobre 2017 - 00:12

    PIF continui ad essere uno sciacallo. la solidarietà, la beneficenza si fa senza sbandierarla in tutti i modi altrimenti lo fai per un proprio tornaconto in termini di immagine e popolarità.

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa

CALENDARIO